Dalle mani dei monaci alla vostra tavola

Abbazia di Muri - Gries (BZ)

Cacciati dalle truppe di Napoleone dal loro monastero in Muri (Svizzera) in cui vivevano dal 1027, i Benedettini di Muri si trasferiscono nel 1845 nel complesso costituito dal castello e monastero di Gries (BZ) dando origine all'Abbazia di Muri - Gries. Qui iniziano la coltivazione della vite ed all'inizio del XX secolo iniziano la vendita di vino sfuso verso i paesi tedeschi. La produzione comprende vinipregiati e così nel 1968 i monaci avviano l'imbottigliamento. Oggi si producono a Gries vini Malvasia, Pinot grigio, Lagrein Kretzer e Sankta Magdlener. La scelta di puntare sulla qualità dà origine al successo dellle Cantine di Muri - Gries che producono oggi per l'85% vini rossi, fra cui predomina il Langrein e per il 15 % vini bianchi fra cui il celebre Gewürztraminer.